Francesca Moro

E’ entrata in coma poco dopo il termine dell’incontro di boxe sabato pomeriggio a Chieti. Come scrive Carlo Mion su La Nuova Venezia a pagina 13, Francesca Moro, 26 anni, è ora ricoverata all’ospedale di Pescara dove è stata sottoposta ad un’operazione di drenaggio di un ematoma cerebrale. La ragazza fa parte della società Union Boxe Mestre. Il primario di rianimazione ha confermato che l’intervento è riuscito e che Francesca risponde agli stimoli e rimarrà sedata fino questa sera. La ragazza si è sentita male dopo aver affrontato Clara Pucciarelli delle Fiamme Oro Lazio contro cui aveva appena perso ai punti nel corso del “Torneo italiano Elite II serie femminile”.

Francesca ad un certo punto si è rivolta al suo tecnico dicendo di sentirsi stanca e di non sapersi reggere più in piedi. Pochi minuti dopo uscendo dal ring si è portata la mano alla testa barcollando. I medici presenti alla manifestazione sportiva hanno subito capito che era un problema grave così a ragazza è stata portata subito in ospedale. Sergio Rosa, consigliere federale e responsabile tecnico del torneo nazionale femminile Junior/Youth e Torneo Femminile Elite, ha confermato che l’incontro si è svolto in maniera regolare e Francesca non ha subito colpi proibiti.