Migranti prefettura padova

Il sindaco di Villanova di Camposampiero (Padova) ha presentato ieri ai cittadini 10 nuovi profughi arrivati a giugno all”hub di Bagnoli. Come scrive Giusy Andreoli a pagina 8 del Mattino, i migranti africani hanno poi trovato accoglienza in due appartamenti in paese affittati da privati alla Cooperativa “Laris” di Torri di Quartesolo, in accordo con la Prefettura di Padova.

Kone Wandan è della Costa d’Avorio, ha 25 anni e faceva il commerciante; Mballo Madou è del Senegal, ha 28 anni ed era agricoltore; Len Yamory, 20enne della Guinea studiava e lavorava anche lui nei campi; Fofan Abdurahman 18enne della Guinea, studiava e aiutava i genitori in campagna; Madjegue Keita è del Mali, ha 18 anni e lavorava in campagna; Ewemad Yobo, 25 anni nigeriano, lavorava invece come elettrauto; Osaren Ikponmwosa è nigeriano e diplomato ragioniere; dalla Nigeria anche Lucky Omobude, 27 anni, gestiva un negozio di vestiti. Infine dalla Sierra Leone vengono  Tajan Alhajiss, 19 anni, studente, muratore e Koemneh Vandi, 25 anni, studente.

«Avevo due opzioni, non interessarmi e far finta di niente oppure farveli conoscere. Perché le barricata non producono niente –  ha detto il primo cittadino Cristian Bottaro – La nostra comunità si impegnerà per il rispetto, ma altrettanto ci aspettiamo da loro altrimenti dovranno lasciare il nostro territorio».