Auguri Simpson, 30 anni di risate irriverenti

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Il 19 aprile 1987 andava in onda la prima puntata della serie televisiva animata più longeva e famosa di sempre: i Simpson. Con oltre 600 episodi all’attivo, negli anni i personaggi gialli creati da Matt Groening hanno collezionato 32 Emmy Awards e 8 People’s Choice Awards, diventando un fenomeno televisivo e culturale in tutto il mondo, grazie alla loro comicità irriverente e irresistibile. Un successo senza precedenti e che continua ancora oggi negli Usa come in Italia, dove raccolgono una media di 1.200.000 spettatori. Il network Fox ha annunciato di avere in cantiere – almeno – altre due stagioni, per raggiungere il record di 669 episodi.

In 30 anni e 28 stagioni, i Simpson hanno ospitato centinaia di guest-star del cinema e della musica. Alcuni esempi tra i più celebri: Meryl Streep, Michael Jackson, sir Elton John, Richard Gere, Britney Spears, Paul McCartney, i presidenti americani Bill Clinton e Jeorge Bush, Stephen Hawking ed Elon Musk. Anche in Italia molte star hanno prestato la loro voce ai personaggi dei Simpson: da Valeria Marini a Sandra Mondaini, da Mike Bongiorno ad Ambra Angiolini, e ancora Jovanotti, Fiorello, Paolo Bonolis, Vittorio Sgarbi e Francesco Totti, solo per citare alcuni dei nomi più famosi. Ancora più numerosi sono i personaggi che dalla prima stagione sono andati ad arricchire il cast della serie, da Mr Burns al giardiniere Willy, da Krusty il clown a Barney Gumble, divenuti a loro volta icone pop universali grazie ai loro tormentoni.

(Ph. The Simpsons / Fox)

Tags:

Leggi anche questo