Conegliano, auto vigili su park disabili: insulti sul web

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Tutto è iniziato da un post apparso sulla pagina Facebook Vorreiprendereiltreno, un’associazione che si occupa di sensibilizzazione sulle disabilità. Nella foto inviata da Dario, si vede una volante della polizia parcheggiata in un posto per disabili. A corredo della foto scrivono: «Giovedì 13 aprile verso le 18, presso il centro Giano di Conegliano (Treviso). Il policeman era li di fianco che parlava con tranquillità con delle persone. Quando gli ho fatto notare che c’erano 8 posti liberi di fianco a lui e ho detto che lo avrei fotografato, la sua risposta è stata “fai pure“. Ho anche chiamato il commissariato di polizia locale per chiedere spiegazioni riguardo il comportamento di questo loro collega e mi hanno detto che mi avrebbero fatto sapere. Pensate mi abbiamo richiamato?».

Il post è diventato virale venendo condiviso centinaia di volte. Molti i commenti indignati, alcuni con critiche al vetriolo nei confronti della polizia locale. Sono state scritte anche pesanti offese all’agente citato nel post e a tutte le forze dell’ordine tanto che la polizia locale di Conegliano ha deciso di intervenire. Hanno spiegato al Gazzettino che la macchina era stata parcheggiata in quel posto in modo che una telecamera nascosta, installata all’interno, potesse riprendere un punto preciso della strada di fronte a seguito di un’indagine. Inoltre fanno sapere che alcuni commenti particolarmente pesanti sono stati salvati e verrà valutata la possibilità di procedere con una denuncia. Un episodio simile era successo a Treviso qualche tempo fa.

 

Tags: ,

Leggi anche questo