Vicenza, mostra Flow: “Ecoagorà” in Basilica Palladiana

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Sabato 22 aprile alle ore 18.30 la mostra “Flow – Arte contemporanea italiana e cinese in dialogo” ospita nel suo spazio espositivo in Basilica Palladiana a Vicenza Giulia Mengozzi, membro dello staff curatore del Parco d’Arte Vivente di Torino, il luogo ideato dall’artista Piero Gilardi per sviluppare la riflessione sulla natura attraverso l’arte coinvolgendo artisti e pubblico in prima persona. Chi parteciperà all’incontro avrà l’occasione unica di vivere in modo attivo l’opera Ecoagorà, fra le 23 opere esposte nell’ambito di Flow, realizzata dallo stesso Piero Gilardi e che, come indica il nome, vuole rappresentare il luogo del confronto e della creazione di idee sulla relazione fra l’uomo, l’arte e la natura.

Nell’occasione dell’incontro, la riflessione di Giulia Mengozzi si concentrerà sui concetti di ecosistema e biodiversità, sulla possibilità di economie e energie alternative e sui progetti del PAV. Lo scopo dell’evento del 22 aprile è quello di stimolare il dialogo e il dibattito sul tema dell’antropocene, l’era geologica che stiamo attraversando, contraddistinta dal pesante ruolo che la presenza dell’homo sapiens ha sulle principali modifiche territoriali, strutturali e climatiche del pianeta Terra. La mostra Flow, a cura di Maria Yvonne Pugliese e Peng Feng, rappresenta la cornice ideale per queste riflessioni che danno corpo e concretezza all’idea che l’arte possa essere strumento attivo di comprensione e interrogazione reciproca fra culture e mondi diversi, un efficace stimolo al dialogo e alla costruzione di un’idea di futuro.

(Ph. Lorenzo Ceretta)

Tags: ,

Leggi anche questo