Governo, obbligo 12 vaccini per andare a scuola

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto che introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’iscrizione a scuola da 0 a 6 anni. Come riporta Adnkronos, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha annunciato: «il primo obiettivo del decreto era superare le difformità a livello regionale e dare un’unica linea di indirizzo. Abbiamo allargato a 12 le vaccinazioni obbligatorie per l’iscrizione a scuola» nella fascia da 0 a 6 anni.

 

Come ha spiegato il premier Paolo Gentiloni, «l’evasione dell’obbligo dei vaccini comporterà l’impossibilità di iscriversi al sistema 0-6 che precede la scuola dell’obbligo e per partecipare alla scuola dell’obbligo la mancanza di documentazione produrrà sanzioni che sono dalle 10 alle 30 volte maggiori di quelle esistenti». L’aumento delle sanzioni sarà «graduale, per questo diciamo da 10 a 30, perché il sistema sanzionatorio avrà tra gli obiettivi quello di informare, aggiornare e coinvolgere le famiglie e non solo di stabilire sanzioni».

 

Tags: ,

Leggi anche questo

  • Era ora. Ognuno è libero di fare ciò che vuole della sua vita, ma non di quella degli altri.