Villino palladiano e torrione a Vicenza, la giostra del pubblico&privato

Mentre nel capoluogo volano stracci per l’edificio in piazza Castello, la villa Forni Cerato è stata acquistata da un privato. Ma lì nessuno ha parlato

Vicenza maledetta: meno sei vicentina, meglio è

Il capoluogo berico in questi anni ha perso soldi, potere, fiducia, orgoglio. Ma l’identità, purtroppo, no: è sempre malata di vicentinità

Tosi, ma lavorare no?

L’ex sindaco di Verona riabbraccia dopo anni di ostilità Berlusconi. L’ennesima manovra per stare a galla

La Roi “vicentinizzata”? Meglio tutto il potere a Intesa

Il vicesindaco Bulgarini ci ha già provato, a inserire la fondazione azzoppata dal disastro BpVi nel salotto (non) buono di Vicenza. E Diamanti e Valmarana hanno sottovalutato alcuni problemi

Vietato vietare: questo è vero antifascismo

L’ultima spiaggia della democrazia: appassionarsi ad un bagno vacanziero, con contorno di ordinanze prefettizie anti-democratiche. I veri problemi? Bah

Decreto banche e la presa in giro Mdp: aveva ragione Fantozzi

«Il salva-popolari venete umilia i cittadini che rispettano la legge». Però, gli ex Dem, voteranno la fiducia. E allora che differenza c’è col Pd?

Quella certa cosa in comune fra Giordani e Bitonci

Le ultime esternazioni del nuovo sindaco e dell’ex sindaco di Padova aiutano molto a capire l’esito delle amministrative. Perchè, a modo loro, dicono verità scomode

Cattolica, direttore arrestato: perchè Bedoni non parla?

Inchiesta per tangenti al fisco, la compagnia assicurativa ha sospeso il dirigente. Ma il presidente e l’ad Minali restano in uno strano silenzio

Decreto BpVi e Vb, quando la legge è più uguale per le banche

Deroghe su deroghe e miliardi che saltano fuori come se piovessero. E pure la Ue scopre che le norme hanno «spazi». Da interpretare politicamente

Striscia la mestizia: l’impagabile Ricci (Pd) su Verona

Il responsabile enti locali del partito renziano, fine analista, ci illumina sulla geniale mossa di invitare al voto per la Bisinella