Coni, premiati 100 campioni veneti

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Il Coni ha festeggiato ieri i suoi cent’anni di attività invitando 107 olimpionici per la festa dello sport veneto al Teatro comunale di Vicenza. Sono arrivati in più di settanta tra atleti veneti vincitori di medaglie olimpiche e personaggi importanti dello sport : Federica Pellegrini, Dino Meneghini, Sara Simeoni, Rossano Galtarossa e molti altri campioni del passato e del presente si sono alternati nelle premiazioni tra gli applausi del teatro.

«È una carrellata impressionante quella degli atleti olimpici e paralimpici del Veneto, regione che ha dato la testimonianza più importante di tutti a livello simbolico» riconosce il presidente del Coni nazionale, Giovanni Malagò. Molte le attività programmate, tra cui la presentazione del libro del giornalista Alberto Zuccato «Olimpiadi. Gli eroi veneti » zeppo di aneddoti: sapevate ad esempio che il primo italiano a vincere una medaglia olimpica, nel 1900 a Parigi, fu il vicentino Giorgio Trissino?

Nel pomeriggio invece il presidente del Coni ha visitato la mostra della maglia azzurra e degli atleti olimpici in Basilica palladiana accompagnato da Roberto Baggio. Il “divin codino”, incalzato dai giornalisti, ha rivelato di essere stato molto vicino a diventare il nuovo allenatore del Vicenza: «Un anno e mezzo fa ero stato contatto dai dirigenti del Vicenza per la panchina. Avevo dato la disponibilità ma non è andata come speravo».

Tags: ,

Leggi anche questo