“Ein Prosit”, terra e sapori veneti protagonisti

A Tarvisio e Malborghetto (Udine) ha preso il via la sedicesima edizione di Ein Prosit, rassegna enogastronomica che raccoglie 150 tra i più importanti produttori del panorama italiano e internazionale. Degna di nota la presenza veneta alla principale rassegna gastronomica del Nordest, che oltre ai moltissimi espositori offrirà anche alcuni incontri dedicati alla gastronomia locale.

All’interno degli “Itinerari del Gusto”  la cena con Renato Bosco il “pizzaricercatore” del locale Saporè di San Martino Buon Albergo (Verona).  L’incontro a cura di Liliana Savioli, sommelier padovana e coordinatrice per la Guida Vini buoni d’Italia, “Amarone experience: stili e territori diversi”. Domenica è prevista la lezione di cucina “Non è un pesce d’aprile…” con Lionello Cera dell’Antica Osteria Cera di Lughetto di Campagna Lupia (Venezia), recentemente premiata dalla guida dell’Espresso come miglior ristorante di pesce d’Italia.

Tags: ,

Leggi anche questo