Vicenza, stuprata da parà Usa: bambino gravissimo

A Vicenza un bambino di soli dieci giorni, nato sottopeso e con una insufficienza respiratoria, si trova in queste ore tra la vita e la morte. Pare che i problemi del piccolo siano dovuti allo stupro che la madre, una prostituta romena, ha subito lo scorso 15 luglio, da parte di due parà americani.

Gray Gerelle Lamarcus di 22 anni  e Edil McCough di 21, soldati assegnati alla caserma Ederle e Del Din di Vicenza, avrebbero pattuito una prestazione sessuale con la donna, ma, una volta giunti nel luogo scelto, secondo l’accusa l’hanno picchiata brutalmente sottraendole anche i soldi dentro la borsa, ritrovata qualche giorno dopo nell’auto dei soldati. Gerelle Lamarcus era stato già denunciato per un’altra violenza sessuale su una minorenne vicentina.

Tags: ,

Leggi anche questo