Vicenza, vinto appalto con 85% di ribasso

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Possono bastare tremila euro per effettuare controlli continuativi sulle nostre strade? Questa è la domanda che sorge spontanea di fronte all’assegnazione di un appalto per «servizio di esecuzione prove di laboratorio e indagini in sito» vinto con un ribasso sulla base d’asta dell’85%.

Il fatto è avvenuto a Vicenza dove Vi.abilità, la società controllata dalla provincia che detiene la gestione della rete stradale, ha assegnato alla Csg Palladio srl questo appalto per soli 3.000€, su una base di 21 mila. A questa quota bisogna però aggiungere 9 mila euro che, riferendosi ai costi del personale e della sicurezza, non possono essere ridotti. Alla gara erano state invitate altre cinque aziende venete, che avevano presentato offerte di ribasso fino al 50%: non hanno potuto competere con l’85% della Csg Palladio.

Tags:

Leggi anche questo