PadovaFiere in rosso “francese”

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Un rosso da 425 mila euro: a tanto ammonta il risultato dell’ultimo bilancio di PadovaFiere spa. La società, dal 2005 controllata dalla francese Gl Events, consolida il trend negativo che l’aveva vista perdere 1,3 milioni di euro già nel 2012. A pesare soprattutto la diminuzione del giro d’affari, passato dai 19,3 milioni del 2004 (equivalenti a un margine operativo lordo positivo per 1,9 milioni) ai 15 milioni del 2013 (con un margine operativo lordo negativo per 755 mila euro).

A contribuire a questa flessione il ridimensionamento del portafoglio fieristico verificatosi dalla cessione ai francesi in poi: Flormart (florovivaismo), che faceva 3 milioni di fatturato, ha perso buona parte del suo appeal internazionale; Sep (inquinamento) è stato soppiantato da una fiera analoga di Rimini; il Motor Bike Expo di Francesco Agnoletto si è spostato a Verona. In controtendenza ExpoBici, ma non abbastanza per riequilibrare le perdite. Attendono ora una reazione da parte di Gl Events gli altri azionisti (Comune e Camera di Commercio in primis) e i sindacati.

Tags: ,

Leggi anche questo