Verona, torna “S-cianco”: gioco di 4000 anni

L’associazione “Giochi Antichi“, in collaborazione con il Comune di Verona propone il “Torneo di S-cianco – Città di Verona”, che si disputerà in Cortile Mercato Vecchio sabato 25 e domenica 26. La tredicesima edizione del Torneo vedrà la partecipazione di formazioni di adulti e di ragazzi, che nei due giorni si sfideranno nel più famoso gioco scaligero tradizionale.

Lo S-cianco, il più corto dei due attrezzi con i quali si gioca, è conosciuto nella lingua italiana con il nome di lippa, e vanta origini molto antiche, secondo il ricercatore veronese, da poco scomparso, Marco Fittà, stimabili addirittura a 4000 anni fa. Il “Torneo Città di Verona” è diventato un appuntamento fisso che ha fatto riemergere dalla memoria un gioco, che fino agli anni settanta del secolo scorso era tra i più diffusi nel nostro territorio, ma anche in tutta Europa, e che rimane per l’Associazione Giochi Antichi il vero mito fondatore, dal quale è partito tutto il lavoro svolto sul territorio veronese, regionale e nazionale in questi anni.

Tags: ,

Leggi anche questo