Longarone, la Marcolin assume: 50 posti

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Dal Veneto della crisi un caso decisamente in controtendenza: è quello della Marcolin di Longarone (Belluno). L’azienda, fondata nel 1961 da Giovanni Marcolin Coffen, è la terza produttrice di occhiali al mondo per quota di mercato – dietro solo a Luxottica e Safilo. L’acquisto dell’80% della società da parte del fondo di investimento Pai nel 2008 ha aperto nuove prospettive all’azienda di Longarone, che prevede per quest’anno un aumento del proprio fatturato (360 milioni nel 2013) del 5%.

Anche grazie a questa consolidata crescita, la società ha deciso di acquistare uno stabilimento di 3.500 metri quadri nella vicina Fortogna, al fine di raddoppiare la produzione entro il 2015. L’investimento, stimato sui 5 milioni di euro, porterà la creazione di 50 nuovi posti di lavoro, che si aggiungeranno agli attuali 1.400 dipendenti Marcolin nel mondo – di cui 700 a Longarone (350 addetti nella produzione).

«Abbiamo deciso di ampliare la nostra produzione interna in Italia per gli acetati, come risultato di un lavoro partito due anni fa, dopo l’acquisizione di Pai – commenta l’amministratore delegato Giovanni Zoppas –. Oggi constatiamo – aggiunge Zoppas – una solida base di incremento della richiesta di mercato e quindi della produzione di made in Italy. E siccome questo è un asset vitale, abbiamo deciso di investire qui per un maggior controllo del ciclo di produzione e una migliore qualità da offrire ai nostri marchi».

Tags:

Leggi anche questo