Tav, “scomparsi” 3 miliardi promessi da Lupi

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Nella legge di Stabilità i tre miliardi di euro promessi dal ministro ai Trasporti Maurizio Lupi per la Tav veneta (1,5 miliardi per la Brescia-Verona, 1,5 miliardi per la Verona-Padova) non ci sarebbero. Ad affermarlo Erasmo Venosi, esperto dell’Alta Velocità e consulente di svariati Comuni per la redazione delle osservazioni al progetto: «Non c’è riscontro della copertura finanziaria: i tre miliardi che serviranno per la tratta Brescia- Padova che il ministro Lupi dice sono inseriti nella legge di stabilità non li abbiamo trovati da nessuna parte, oppure ci dicano in quale comma sono inseriti».

Un’altra conferma arriva anche dalla deputata veronese Alessia Rotta (Pd), già membro della Commissione trasporti della Camera: «Se le parole del ministro erano un modo per assicurare l’impegno a reperire quelle risorse in tempi rapidi, questo va sicuramente nella direzione intrapresa dal governo di certo, quei soldi al momento nella legge non ci sono»

Tags: ,

Leggi anche questo