Veneto, piano rifiuti: riciclo al 70% entro 2020

La Commissione Ambiente del Consiglio regionale ha dato il via libera al testo del nuovo piano di gestione dei rifiuti urbani e speciali, adottato dalla Giunta sulla base dei pareri espressi dai soggetti competenti in campo ambientale e delle valutazioni della commissione Vas. L’obiettivo principale del piano è quello creare una sinergia a livello regionale per quanto riguarda la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, favorendo il recupero di materia e il potenziamento della produzione di energia.

Il nuovo Piano, che va ad aggiornare quello attuale risalente al 2004, si prefigge anche il raggiungimento di una quota di differenziata del 70% entro il 2020. La nuova pianificazione si conforma alla “gerarchia di priorità per la gestione dei rifiuti” contenuta nella Direttiva Europea, partendo dalla riduzione della loro quantità e pericolosità sia mediante azioni di prevenzione sia attraverso il riutilizzo di materia, privilegiando – cioè – altre forme di recupero rispetto allo smaltimento finale in discarica.

Tags:

Leggi anche questo