4 Novembre, spoglie Milite Ignoto ad Asiago

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Il 3 novembre del 1918 venne firmato a Padova l’armistizio che chiuse le ostilità fra Italia e Impero Austro-Ungarico. Per ricordare quella data si celebra in tutta Italia ogni 4 novembre (in corrispondenza alla resa pubblica dell’armistizio) la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Particolarmente sentita la ricorrenza sull’altopiano di Asiago, al centro del conflitto durante tutto l’arco della Prima Guerra Mondiale. Per l’occasione sono state tumulate le spoglie del Milite Ignoto, scortate da un picchetto dell’esercito. Roberto Rigoni Stern, sindaco di Asiago ha affermato: «Questo evento ci proietta nelle celebrazioni della Grande Guerra, nel centenario di questi eventi. Desidero ringraziare anche Carlo Perli, sindaco di Valstagna, il comune che ha custodito nel proprio cimitero le spoglie del soldato, e che voluto celebrare nella nostra città, l’importante evento».

Presente anche Elena Donazzan, assessore regionale all’istruzione, che ha dichiarato: «E’ stata una grande soddisfazione vedere riuniti insieme per la commemorazione del 4 novembre tutti gli studenti delle scuole di Asiago e di Valstagna. Perché alle giovani generazioni va indirizzato un messaggio preciso di tre parole: Patria, Pace, Esempio. Anche per rinnovare tale messaggio spero che molto presto nel nostro Paese sia ripristinata la Festa nazionale del 4 novembre».

Tags:

Leggi anche questo