Feltre, azienda pedina e licenzia sindacalista Fiom

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Dopo la sospensione, arriva il licenziamento per un lavoratore della Clivet di Feltre, azienda specializzata nella produzione e distribuzione di sistemi in pompa di calore e climatizzazione. Dietro la “giusta causa” con cui è stato comunicato il licenziamento si celerebbe – secondo l’azienda – l’uso dei permessi sindacali per scopi personali. Il lavoratore è rsu (rappresentante sindacale) per la Fiom-Cgil nell’azienda feltrina e la stessa, per dimostrare l’accusa, avrebbe perfino fatto ricorso ad un investigatore privato, incaricato di segnare tutti gli spostamenti dello stesso durante i permessi sindacali.

Il sindacalista, da quanto emerge dalla stampa locale, avrebbe convocato delle riunioni in casa sua. Il caso adesso finirà con ogni probabilità davanti al giudice del lavoro. Il segretario della Fiom-Cgil di Treviso Luca Zuccolotto ha così commentato sulle pagine del Corriere del Veneto la vicenda: «Giudico la decisione del licenziamento molto grave e senza precedenti nella storia sindacale di questa Provincia. Mette in discussione le libertà sindacali sancite dal Ccnl, dalle Leggi e dallo Statuto dei Lavoratori».

Tags: ,

Leggi anche questo