No Grandi Navi, Muccino consegna 108 mila firme

Oltre 102.000 firme sono state consegnate da Gabriele Muccino al sottosegretario per i Beni Culturali Ilaria Borletti Buitoni per chiedere lo stop delle grandi navi a Venezia. Il regista ha dichiarato che continuerà «a portare avanti la battaglia per salvare Venezia dallo scempio a cui è sottoposta. C’è una cacofonia incredibile tra una fragile città in miniatura come Venezia e questi bisonti dei mari che la sovrastano. E’ come ci fosse una tangenziale sopra il Colosseo. Sono certo che esistano soluzioni alternative e a minor impatto per l’ecosistema lagunare».

«Le istituzioni della città – ha commentato Borletti Buitoni – devono fare uno sforzo e decidere quale sarà il futuro di Venezia. E’ indispensabile programmare i flussi turistici e gli ingressi in laguna con la massima attenzione, tenendo conto di quanto la città sia antica e fragile. Esistono diverse alternative, ma è tempo di scegliere. Personalmente ritengo dovremmo optare per quella che metta insieme il minor impatto ambientale possibile e le migliori prospettive di ricaduta sull’economia locale. Le soluzioni sono sul tavolo, ora serve la volontà politica di prendere una decisione».

Tags: ,

Leggi anche questo