Cansiglio, «vogliono asfaltare habitat dei lupi»

Non ha fermato neanche la pioggia battente le centinaia di manifestanti che si sono radunati ieri sulla Piana di Cansiglio (al confine fra Veneto e Friuli) e hanno dato vita al tradizionale raduno di San Martino. Essendo oggi in programma un incontro fra sindaci e Regioni, gli attivisti hanno indossato loro stessi le fasce tricolori («siamo tutti sindaci del Cansiglio») e si sono recati in corteo all’hotel San Marco, al centro della Piana. La struttura alberghiera è serrata da più di quindici anni e la Regione ha deciso proprio in questi giorni di concederla ad un privato in gestione novantanovennale.

Proprio contro questa decisione i manifestanti si sono fatti sentire, definendola una «privatizzazione». Perché invece, hanno chiesto gli ambientalisti, non trasformare quella struttura in un albergo popolare, per il turismo sostenibile? Netta anche la protesta contro l’ipotesi di asfaltare la strada forestale del Cansiglio: «Impediremo realizzazioni di questo tipo con tutte le nostre forze perché, oltretutto, gli ambienti attraversati sono proprio quelli dell’orso e del lupo».

Tags:

Leggi anche questo