Padova, dipendente Mps tenta suicidio

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Questa mattina un dipendente del Monte dei Paschi di Siena di 44 anni si è gettato dal quarto piano della sua abitazione, nel quartiere Portello di Padova. Il gesto, secondo la ricostruzioni nell’ambito familiare, sarebbe stato motivato dalla forte preoccupazione dell’uomo per le gravi perdite subite in Borsa nelle ultime settimane dal titolo Mps, dopo gli esiti degli stress test condotti dalla Bce.

Anche nel biglietto lasciato ai familiari l’uomo parla di queste preoccupazioni legate al lavoro, anche se non vi sono elementi per dire che avrebbe per questo rischiato l’occupazione. Dopo un volo di 12 metri la sua caduta è stata attutita da un filo dell’illuminazione pubblica; l’uomo è finito quindi sul cofano di un’auto. Attualmente è in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita.

Tags: ,

Leggi anche questo