Padova, piano anti-smog: ferme 100 mila auto

Al via l’applicazione del protocollo per la diminuzione delle emissioni in atmosfera nei principali comuni della provincia di Padova. Il piano, in atto fino al 3 aprile 2015, è volto ad una riduzione dell’emissioni delle emissioni in atmosfera tramite limitazioni al traffico automobilistico. Dal lunedì al venerdì (esclusi i giorni festivi infrasettimanali) non potranno circolare i veicoli a benzina non catalizzati che rientrano nella lista degli Euro 0. Nella città di Padova il blocco interesserà anche gli Euro1 a benzina.

Le auto fuori norma non potranno circolare dalle 8.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 18. I comuni che hanno partecipato al tavolo zonale del 25 settembre scorso e che hanno aderito all’iniziativa sono: Padova, Albignasego, Cadoneghe, Cittadella, Este, Legnaro, Limena, Maserà, Monselice, Noventa Padovana, Piove di Sacco, Ponte San Nicolò, Saccolongo, Saonara, Veggiano, Vigodarzere, Vigonza e Villafranca Padovana.

Tags: ,

Leggi anche questo