Cadore, si manda droga ma sbaglia indirizzo

Sbaglia l’indirizzo postale e si ritrova con a carico una contestazione amministrativa. Potrebbe sembrare assurdo, se non fosse per i tre grammi di hashish contenuti dentro il pacco postale. Questa è la bizzarra vicenda che coinvolge un turista tedesco in villeggiatura nel Cadore: avendo in programma qualche giorno di villeggiatura sulle montagne venete lo stesso di era spedito da casa tutto il necessario per un soggiorno piacevole. Nel suo particolare nécessaire era presente anche la droga, però.

Il pacco era stato quindi recapitato ad un ignaro cadorino, che l’aveva aperto e si era trovato di fronte le tre bustine contenenti la sostanza stupefacente. A quel punto era andato dai Carabinieri di Vigo di Cadore per denunciare il ritrovamento. I militari sono risaliti facilmente al vero destinatario del pacco che interrogato ha candidamente ammesso le proprie responsabilità, guadagnandosi una contestazione della violazione amministrativa  e la conseguente segnalazione alla Prefettura di Belluno.

Tags:

Leggi anche questo