Feltre, scoperto stoccaggio abusivo gpl

Formalmente era un’azienda del settore edile, ma con la crisi avevano deciso di differenziare i propri affari: i Vigli del Fuoco di Feltre si sono così trovati di fronte ad un vero e proprio sistema di stoccaggio e vendita abusivi di bombole gpl per uso domestico. La scoperta, avvenuta durante un normale controllo, ha portato al sequestro da parte della Guardia di Finanza dell’intero impianto (comprese 158 bombole).

Le Fiamme Gialle e i Vigili del Fuoco avevano notato l’inspiegabile quantità di bombole da cucina, soprattutto alla luce del fatto che l’azienda disponeva già di un serbatoio interrato per il proprio riscaldamento. Ampliando quindi il sopralluogo avevano rinvenuto un impianto «artigianale», all’interno di un box in lamiera, per ricaricare abusivamentele bombole di gas per uso domestico, consistente in una bilancia e in un compressore elettrico con tubi in gomma. I responsabili sono stati segnalati alla Procura di Belluno.

Tags:

Leggi anche questo