Coop rossa: così finanziavamo Pd e Marcianum

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Franco Morbiolo, presidente di Coveco dal 2007, ha spiegato ai magistrati il flusso di denaro che usciva dalle casse del consorzio di cooperative “rosse” da lui presieduto. La sua linea difensiva da quanto emerge si attesterebbe su una dichiarata ignoranza di quegli affari, scaricando tutta la responsabilità sull’ex presidente (e allora consulente) Pio Savioli e sul responsabile amministrativo, Enrico Provenzano. Sui soldi diretti ad esponenti del Pd, Morbiolo ha spiegato che tali contributi erano la norma: «Quando c’erano le campagne elettorali per l’area che si andava a appartenere, Savioli ogni tanto veniva e mi diceva: “Sarebbe bene sponsorizzare il Marchese, è bene sponsorizzare Zoggia”…».

Sui 100 mila euro l’anno diretti a Marcianum, la Fondazione culturale della curia voluta dall’allora cardinale Angelo Scola, Savioli ha dichiarato: «Il Marcianum… era una sponsorizzazione che Savioli chiedeva ogni anno che ci fosse. Poi abbiamo capito… Savioli diceva: “È necessario fare questa sponsorizzazione. Non la faccio? Allora mi metti in difficoltà con Cvn. Te non ti devi preoccupare, fai la sponsorizzazione”…»

Tags: ,

Leggi anche questo