Lupi: alta velocità Vr-Pd in 6 anni

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Il ministro per i Lavori Pubblici Maurizio Lupi a tutto campo sulle infrastutture della nostra regione e sul Cipe di lunedì. E dalle colonne del Corriere del Veneto rilancia, dicendo che i fondi per tutte le opere ci sono. Così per la Tav, Torino-Venezia, tratta da coprire in tre ore, «i 3 miliardi per la ferrovia ad alta velocità Brescia-Verona-Padova ci sono e sono nella Legge di Stabilità» con l’opera che sarà pronta tra «cinque-sei anni» dice.

Dal Cipe, sottolinea Lupi, è arrivato anche il placet per la Orte-Mestre che per il ministro «è un’arteria strategica» perché, afferma, «si aggancerà al corridoio europeo Baltico-Adriatico» con «un ruolo importante per lo sviluppo della portualità in Adriatico». Il bando internazionale per l’opera – secondo Lupi – sarà lanciato nel 2015. Per quanto riguarda il Mose a Venezia, lavori ultimati nel 2017, c’è il problema manutenzione ma Lupi avverte «abbiamo già iniziato ad affrontare il problema, ne abbiamo discusso anche al Cipe. E’ una questione decisiva cui vogliamo dare risposta con largo anticipo rispetto la fine dei lavori».

Tags:

Leggi anche questo