Verona, maxi-rissa: 13 arrestati

Ieri sera il centralino della Questura veronese è stato inondato di segnalazioni di disordini in Piazza Simoni: un gruppo di extracomunitari, oltre una decina, aveva dato vita ad una violenta rissa, a suon di pugni, calci e ombrellate. Visto il numero dei coinvolti nella rissa e il rischio di avere delle conseguenze gravi con il coinvolgimento di estranei, la Polizia è intervenuta con sette volanti che hanno bloccato i partecipanti alla rissa: tre pakistani e sette afghani che avevano preso di mira tre romeni che stavano avendo la peggio.

Nella lite, nata per l’occupazione di alcuni giacigli di fortuna all’interno dell’ex giardino zoologico, cinque persone hanno riportato delle ferite e sono state accompagnate al pronto soccorso dell’ospedale di Borgo Trento. Gli agenti, autorizzati dal pubblico ministero di turno, hanno proceduto all’arresto dei 13 stranieri per rissa aggravata e al loro accompagnamento in carcere.

Tags:

Leggi anche questo