Casa occupata, 4 rumeni “beccati”: subito scarcerati

Tiene banco l’emergenza delle occupazioni abusive in Veneto, alimentata dalla crisi economica. L’ultimo caso riguarda una villa di Marsango di Campo San Martino, nel Padovano, occupata da quattro rumeni (tre uomini e una donna). Lo stabile è stato ereditato da due sorelle che non lo frequentano spesso, vivendo una a Seul in Corea e l’altra a Piove di Sacco con la famiglia.

Dopo una segnalazione i Carabinieri di Piazzola sul Brenta hanno trovato in flagranza di reato gli occupanti abusivi (tutti fra i 25 e i 30 anni), che avevano portato dentro la villa i propri effetti personali e perfino parcheggiato una macchina nel garage. Accompagnati in caserma, sono stati scarcerati dal magistrato di turno «per presunto disagio sociale».

Tags: ,

Leggi anche questo