Cariparo: tasse, rischio 8 milioni in più

Sono state presentate ieri a Padova le linee di intervento della Fondazione Cariparo per il 2015. L’ente bancario ha programmato interventi per 40 milioni: 8 milioni per la ricerca scientifica, 8 milioni per l’istruzione, 8 milioni per attività culturali, 5,5 milioni per salute e ambiente e 9 milioni per l’assistenza e la tutela delle categorie deboli. Infine, altri 1,5 milioni per iniziative nell’ambito di attività sportiva, protezione civile, sicurezza alimentare e agricoltura.

C’è però l’incognita tasse: «In queste settimane – ha spiegato il presidente di Cariparo Antonio Finotti – stiamo seguendo con attenzione le possibili evoluzioni del disegno di Legge Stabilità che prevede un incremento della tassazione sui dividendi retroattiva, ovvero da gennaio 2014. Questo comporterebbe, per il 2014, 8 milioni in più di tasse da pagare. Siamo soggetti non profit e sosteniamo progetti non profit. Aumentare la tassazione sui dividendi significa togliere risorse a ricerca, arte, cultura e persone svantaggiate nel momento in cui la mano pubblica non riesce ad aiutare tutti».

Tags:

Leggi anche questo