Islam, Parolin a Bitonci: «dialogo unica strada»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Oggi, a margine delle celebrazioni della “Virgo Fidelis” alla Basilica del Santo di Padova, il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano ha commentato la decisione del sindaco Massimo Bitonci di non ricevere il console marocchino invocando maggior rispetto per i cristiani arabi.

«Sulle scelte personali non dò giudizi – ha spiegato Parolin -, ognuno risponde davanti a Dio e alla propria coscienza. L’unica strada per risolvere tante difficoltà che incontriamo oggi provengono da questo incontro ravvicinato anche tra gruppi etnici diversi, religioni e culture. In particolare con l’islam – ha conluso Parolin – non può essere affrontato questo incontro se non con il dialogo e la voglia di conoscerci, capirci e collaborare. Spero che questo sia reciproco ma non ci sono alternative a questo cammino».

Tags: ,

Leggi anche questo

  • don Franco di Padova

    Forse Sua Eminenza non legge compiutamente i giornali. Ormai, tutti i giorni abbiamo una strage in nome diretto o indiretto dell’Islam, nel più assoluto silenzio del clero e dei cittadini islamici di tutti gli stati ove si applica la Sharia. Se per “difendere” il cristianesimo commettessi una qualche violenza, giustamente tutti insorgerebbero negando il possibile nesso tra verità e violenza e per negare la radice cristiana del mio atto. Gli islamici sono così diversi da noi che tale nesso, al di la di qualche peloso distinguo, non è mai stato contestato e, per la verità, non è contestabile coranicamente parlando. Il dialogo esige la condivisione dei valori di base, altrimenti è solo una truffa tra sordi…