Banche venete, 4 miliardi Bce

L’11 dicembre si svolgerà la seconda asta di T-Ltro della Bce con l’obiettivo di favorire la concessione del credito alle imprese e alle famiglie. Mentre alla prima asta le venete Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca non avevano partecipato, in quest’occasione sono pronte a non farsi sfuggire l’opportunità.

L’istituto berico è pronto a chiedere ben 1200 milioni, mentre quello di Montebelluna “solo” 950 milioni di euro. Inoltre il Banco Popolare ha pronta la richiesta per 2,7 miliardi, dopo che nella prima asta si era già aggiudicato un miliardo di euro.

Tags:

Leggi anche questo