Asiago, focus Rai sull’Altopiano

La trasmissione di viaggio e turismo “Sereno Variabile” e quella dedicata al mondo dell’agricoltura “Linea Verde” – in onda rispettivamente su Rai Due e Rai Uno – hanno scelto l’Altopiano di Asiago e le sue eccellenze enogastronomiche, per un viaggio sulle orme di Mario Rigoni Stern. Sabato 29 novembre, l’appuntamento è alle ore 17 su Rai Due, con Osvaldo Bevilacqua che racconterà i luoghi di Asiago e i suoi dintorni. Chi lo desidererà potrà vedere la puntata in diretta nella sala del Cinema Lux in città ad Asiago.

La troupe di “Sereno Variabile” ha avuto delle guide d’eccezione: per dell’Osservatorio Astronomico, la ricercatrice Lina Tomasella; per il Sacrario Militare il colonnello Pigliacelli, per la trincea realizzata in occasione delle riprese del film “Torneranno i prati” di Ermanno Olmi e per il Monte Zebio, Massimiliano Gnesotto con gli Alpini della Brigata Cadore; infine per lo Stadio del Ghiaccio il presidente Piercarlo Mantovani.

«Siamo molto orgogliosi della visibilità offerta ad Asiago e all’Altopiano dalla Rai – commenta Chiara Stefani, Assessore al Turismo e alla Cultura del Comune di Asiago. Le straordinarie bellezze naturalistiche, il valore culturale e le molteplici opportunità turistiche che questo territorio sa offrire vengono fatte conoscere grazie al mezzo televisivo al grande pubblico, che potrà così essere informato sul progetto “I luoghi di Mario Rigoni Stern” che si è concretizzato nella proposta ai visitatori di 25 itinerari cari allo scrittore e nella realizzazione di un sito e di una app che guidano il turista alla scoperta dell’Altopiano.La Rai racconta l’Altopiano di Mario Rigoni Stern e mostra agli italiani il fascino di questi luoghi».

Tags:

Leggi anche questo