Crisi, Confindustria ottimista: dati positivi

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Il centro studi di Confindustria, nel suo rapporto mensile sulla congiuntura economica, prevede in pareggio il Pil italiano per il quarto trimestre 2014. Certo non un dato positivo, ma «una buona base per la ripartenza a inizio 2015». Se la produzione industriale ha recuperato lo 0,4% in ottobre, l’export italiano ha chiuso il 3° trimestre con un -0,5% sul 2° per le vendite (nonostante il dato di settembre segni un +1,7%).

L’occupazione in Italia ha mostrato in settembre primi sintomi di recupero: è salita dello 0,4% su agosto (+82mila unità); era rimasta stabile dal 4° trimestre 2013. Positivo il giodizio sull’attività del governo Renzi: «Le riforme strutturali danno frutti nel medio termine, ma nell’immediato rispondono alla domanda di cambiamento del Paese e restituiscono così la fiducia necessaria a rilanciare consumi e investimenti».

Tags:

Leggi anche questo