Tosi: «Pride danneggia i gay, nessun patrocinio»

«Il Gay Pride a Verona? Nessun patrocinio del Comune perché non condivido questa spettacolarizzazione delle battaglie omosessuali. Questa manifestazione danneggia il mondo gay, gli omosex seri». Questa l’opinione del sindaco di Verona Flavio Tosi, che a La Zanzara su Radio 24 spiega il mancato riconoscimento del patrocinio del Comune al Gay Pride 2015 del Triveneto organizzato a Verona.

«Ovviamente – ha aggiunto Tosi – il Comune collabora con le associazioni per l’organizzazione dell’evento. Il mondo omosessuale è fatto di persone bravissime, il Gay Pride danneggia le loro battaglie. Se uno si spoglia – conclude Tosi, a una domanda dei conduttori – verrà multato, come succede anche nella normalità quotidiana. Lo prevede la legge».

Tags: , ,

Leggi anche questo