Verona, fermato con armi e simboli Isis

Un uomo di 58 anni, residente in provincia di Verona e in passato già destinatario di un Daspo emesso dalla questura di Napoli, è stato denunciato a piede libero per porto abusivo d’armi. L’uomo è stato fermato dagli agenti che avevano notato sul cruscotto della sua auto una serie di adesivi e simboli dell’Isis e di celebri terroristi jihadisti.

Un controllo approfondito sull’uomo ha permesso agli agenti di rinvenire nel vano portaoggetti una bomboletta contenente liquido infiammabile di tipo gas CS, probabilmente acquistata in Francia ma  illegale in Italia. In un’altra intercapedine era nascosto anche un manganello estensibile, assolutamente vietato essendo un’arma con scopi offensivi. L’uomo è stato per questo denunciato all’autorità giudiziaria.

Tags: ,

Leggi anche questo