Venezia, tributo ad Azimuth

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

20 | 09 | 2014 – 19 | 01 | 2015

Azimuth continuità e nuovo

Peggy Guggeheim Collection
palazzo Venier dei LeoniDorsoduro 701
Venezia

Curatore: Luca Massimo Barbero
Internet:
http://www.guggenheim-venice.it/ 

 

Un prezioso tributo ad Azimuth, la galleria e rivista fondate nel 1959 a Milano da Piero Manzoni (1933 – 1963) ed Enrico Castellani (1930). La mostra intende restituire al pubblico il ruolo fondante che Azimut/h ebbe nel panorama artistico italiano e internazionale di quegli anni, grande catalizzatore della cultura visiva e concettuale italiana ed europea dell’epoca con opere di Manzoni, Castellani, e di artisti che ruotarono intorno alla galassia di Azimuth, da Lucio Fontana ad Alberto Burri, Jasper Johns, Robert Rauschenberg, Yves Klein, Jean Tinguely, Heinz Mack, Otto Piene e Günther Uecker

L’evento è convenzionato con AreaArte (www.areaarte.it)

AreaArte è la rivista trimestrale di promozione culturale del Nord Est.

Per ogni abbonamento al magazine, del costo di 32 euro, 12 euro andranno a favore dei Licei e degli Istituti d’Arte sostenuti da AreaArte nel Triveneto.

Registrandosi sul sito di AreaArte e sottoscrivendo l’AA Card si avranno inoltre una serie di vantaggi:

– ingresso con tariffa ridotta a tutti i musei più prestigiosi del Nordest, sconti nei book shop per i cataloghi delle mostre ed altre agevolazioni che verranno offerte dal Museo

– trattamento speciale ai possessori di AA Card presso tutte le attività commerciali convenzionate con AA Card

– inserendo il tuo codice card riceverai le newsletter sulle principali attività culturali del territorio, sarai informato sulle varie attività sociali che AreAArte sostiene e invitato a tutti gli eventi culturali organizzati in collaborazione con AreAArte

Tags:

Leggi anche questo