Mose, commissariato Consorzio Venezia Nuova

Alla fine il commissariamento di Consorzio Venezia Nuova è arrivato. Il presidente Mauro Fabris e il direttore Hermes Redi da ieri non si occuperanno più della realizzazione e della gestione del Mose; al loro posto il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro ha nominato Luigi Magistro (55 anni, baby pensionato della Guardia di Finanza e attuale vice direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei monopoli), e Francesco Ossola (ingegnere, docente al Politecnico di Torino e progettista dello Juventus Stadium).

Raggiunto dal Corriere della Sera «Era una questione di giorni, ce l’aspettavamo da quando era stata cambiata la norma che prevede il commissariamento anche per i concessionari. Potevamo fare qualsiasi cosa, ma l’onda devastante degli arresti di giugno aveva già segnato il destino nostro e del Consorzio — precisa —. Adesso l’importante è che i lavori vadano avanti e il Mose sia finito al più presto rispettando le scadenze».

Tags:

Leggi anche questo