Bolzano Vicentino, aziende “adottano” la chiesa

Fra i vincitori dei Veneto Awards di quest’anno – il premio annuale assegnato dalle testate Milano Finanza, Capital e Italia Oggi alle realtà venete d’eccellenza – c’è un caso che fa ben sperare sul mecenatismo privato alla cultura. E’ quello del restauro della decorazione della chiesa di Bolzano Vicentino, eseguito fra il 1933 e il 1934 dal pittore del “realismo magico” Ubaldo Oppi (1889-1942).

A raccogliere i fondi una cordata di aziende locali (banche, ma anche panettieri e casolini), mentre il parroco don Luciano Attorni ha fatto da referente per l’intera operazione. La curia vescovile e la sovraintendenza hanno infine seguito la parte tecnica dell’operazione, firmata dall’architetto Stefano Battaglia.

Tags:

Leggi anche questo