Lega “nazionale”, Tosi: «Salvini mi copia»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

«Ribadisco la soddisfazione per il fatto che tutta la Lega Nord, attraverso il Segretario Federale Matteo Salvini, il quale ha sempre rispettato le mie posizioni, abbia sposato le tesi che io sostenevo in tempi non sospetti scontrandomi con il Segretario Federale di allora Umberto Bossi: cioè le tesi che l’Italia vada riformata e salvata tutta intera, senza alimentare scontri o tensioni tra Nord e Sud».

E’ il sindaco di Verona Flavio Tosi a sottolinearlo, che aggiunge: «Stupisce non vedere nessuna presa di posizione da parte di chi, dirigenti, parlamentari, ex parlamentari, sindaci, sia durante la segreteria di Umberto Bossi che in tempi più recenti, mi attaccava ricordando l’articolo uno dello statuto della Lega Nord che sostiene l’indipendenza della Padania dal resto del Paese. Sarebbe bello – conclude Tosi – che quegli ipocriti e opportunisti avessero il coraggio di ripetere, ora che quelle tesi le afferma Salvini, le stesse considerazioni che facevano contro di me quando per loro ero l’italiota. Temo che tra loro prevarrà l’attaccamento al potere rispetto alla coerenza e alla dignità personale».

Tags: ,

Leggi anche questo