Pedemontana, spintoni al cantiere di Castelgomberto

Si scalda la tensione attorno al cantiere della Pedemontana Veneta a Castelgomberto (Vicenza). Un gruppo dei “No Pedemontana” riconducibile al mondo “antagonista” ha infatti cercato di rompere il blocco che la polizia aveva realizzato all’ingresso del cantiere in occasione dell’inaugurazione dello stesso.

I manifestanti volevano esprimere la propria contrarietà sia all’opera – considerata insostenibile dal punto di vista ambientale – sia alla galleria di quasi due chilometri attualmente in costruzione nella località vicentina. Il contatto fra attivisti e forze dell’ordine è durato qualche minuto e non si sono registrati feriti. Alla fine della mattinata una delegazione del Covepa, il comitato che da anni si batte sul yerritorio per un’alternativa sostenibile alla superstrada, ha potuto esporre alcuni manifesti contro l’opera.

Tags:

Leggi anche questo