Cortina, una “Montagna di libri”

L’edizione inverno e primavera 2014/15 di «Una montagna di libri», rassegna culturale di Cortina d’Ampezzo giunta al quinto anno e all’undicesima edizione, si presenta come uno dei più interessanti e variegati palcoscenici culturali dell’inverno in Veneto.

Serge Latouche, Aldo Grasso, Emmanuel Carrère (in foto), Paolo Mieli, Dario Vergassola e Sandro Veronesi sono alcuni tra i più famosi autori che prenderanno parte alla rassegna. Oltre 35 gli incontri totali, da Santo Stefano a Pasqua, nel ricco programma, presentato in settimana a Venezia dal responsabile dell’evento, Francesco Chiamulera.

«Cinque anni – ha spiegato – sono un segno di durata e qualità, nello spirito di servizio pubblico che contraddistingue Una montagna di libri. E Cortina d’Ampezzo si conferma luogo ideale per portare uno spicchio del meglio della letteratura contemporanea, italiana e internazionale».

La rassegna si svolgerà negli spazi pubblici del palazzo delle Poste, dell’Alexander Girardi Hall, del cinema Eden, del museo d’arte moderna Mario Rimoldi e del museo etnografico Regole d’Ampezzo. Ad accompagnare gli incontri con gli autori, un carnet di eventi, a partire dalle serate allo storico Miramonti Majestic Grand Hotel, ma anche all’hotel de la Poste e al Rosapetra Resort.

Tags: ,

Leggi anche questo