Rovigo, sequestrate 130 mila luminarie pericolose

130 mila catene luminose a led, per un valore complessivo pari a 656mila euro, sono state sequestrate durante un controllo compiuto dai finanzieri della tenenza di Occhiobello (Rovigo) in un capannone gestito da una società di capitali facente capo ad un imprenditore cinese, che importa prodotti dal paese del Sol Levante.

Il sequestro amministrativo è scattato perché le luminarie sono state confezionate con istruzioni d’uso ingannevoli: da queste risultava infatti che le catene lumionose potevano essere utilizzate in luoghi all’aperto ma, nella realtà, il cavo di alimentazione utilizzato per la loro fabbricazione non soddisfa i requisiti tecnici di sicurezza per un corretto uso esterno.

Tags:

Leggi anche questo