Vicenza, Cicero: «Variati imita Gentilini»

Claudio Cicero commenta duramente l’intenzione dell’amministrazione comunale di Vicenza di spostare alcune panchine di Campo Marzo per contrastare il degrado della zona. «L’idea di togliere le panchine dai parchi non è certamente nuova. Un certo Gentilini, nella Treviso monocolore leghista di qualche anno fa, ci aveva già pensato, con anche un certo successo elettorale. Chissà cosa ne pensa il Pd cittadino».

«Credo che Rotondi e la sua maggioranza  dovrebbero evitare sparate vetero-leghiste: la città chiede sicurezza e vigilanza, non dichiarazioni di esplicita incapacità nel gestire il problema. Rotondi, la cui esperienza è fuori discussione, dovrebbe impegnarsi per avere più divise, più personale, più attività sul territorio. Con il sindaco Variati chieda al governo-amico l’impiego anche a Vicenza di personale dell’Esercito, in affiancamento alle forze di polizia, per la specifica area di Campo Marzo».

Tags: ,

Leggi anche questo