De Menech: «Indagati non coinvolgano Pd»

«Piena fiducia nella magistratura, con la speranza che la posizione dei due deputati venga chiarita presto». Questo il commento del segretario del Pd Veneto Roger De Menech alla notizia degli avvisi di garanzia ai deputati dem Michele Mognato e Davide Zoggia. «La magistratura – prosegue – fa il proprio dovere, abbiamo come sempre piena fiducia nell’operato di questa istituzione. Del resto le regole interne al Pd sono ferree».

«Come dimostrato in tutte le vicende giudiziarie in cui sono stati coinvolti esponenti del Pd, chi sbaglia deve pagare. Il Pd non fa sconti a nessuno e allontana immediatamente chi non svolge il mandato pubblico mettendo al centro l’onesta e la trasparenza del proprio agire. Tuttavia – conclude -, spero che i due parlamentari oggetto di indagine possano dimostrare la loro estraneità ai fatti contestati. Auspico nel frattempo una loro iniziativa che renda più serena ed efficace la loro azione di difesa ed eviti di coinvolgere il partito».

Tags: ,

Leggi anche questo