Treviso, blitz Finanza in Ater

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Ieri mattina alle 7:45 cinque finanzieri della Guardia di Finanza di Venezia si sono presentati negli uffici dell’Ater di Treviso per acquisire documenti relativi ad un progetto di ristrutturazione di un vecchio edificio di Portobuffolè da trasformare in una casa di riposo per disabili. Le Fiamme Gialle, durante la perquisizione conclusasi dopo quasi cinque ore, avrebbero concentrato la propria attenzione soprattutto sulle modalità di compravendita dell’edificio – avvenuta circa due anni fa da parte di Ater.

Nonostante allo stato attuale non ci siano né indagati né capi di imputazione, altre perquisizioni sono avvenute in abitazioni private fuori dalla provincia di Treviso. L’associazione che avrebbe dovuto prendere in affitto l’edificio (“Oltre l’indifferenza”) ha dichiarato alla stampa locale che il progetto stava avendo degli «intoppi» a livello regionale.

Tags: ,

Leggi anche questo