Expo, Zoppas: «occasione per Venezia»

Matteo Zoppas, presidente degli industriali di Venezia e del comitato Expo di Venezia, ha espresso la  sua fiducia per l’evento del prossimo anno e sul valore aggiunto che Expo può rappresentare non solo per Milano ma anche per il territorio Veneto. Secondo Zoppas l’Expo sarà infatti «una grossa opportunità per comunicare al Mondo che c’è una Venezia che va oltre Piazza San Marco e il Ponte di Rialto».

Per riuscirci ci sarà bisogno del lavoro di squadra. «Noi – ha spiegato Zoppas – abbiamo già venti-ventiquattro milioni di persone, che cercheremo di dirottare anche su Milano. Nel contempo, bisognerà cercare di massimizzare il valore del nostro territorio per il Mondo: per sei mesi, avremo una lente di ingrandimento puntata addosso. E’ arrivato il momento di fare davvero squadra. Sono circa 150 i progetti presentati. Su tutti spicca – ha concluso Zoppas – il progetto di Expo Venice: un padiglione fieristico che prima servirà per l’Expo e poi resterà a patrimonio della città come ambiente espositivo di Venezia. Taglieremo il nastro venerdì, quando sarà presentato anche il masterplan».