Vicenza, centrodestra diffida: «chiudere Bocciodromo»

I consiglieri comunali dell’opposizione di centrodestra Francesco Rucco, Gioia Baggio, Lucio Zoppelleto, Manuela Dal Lago, Michele Dalla Negra, Roberto Cattaneo, Claudio Cicero e Sabrina Bastianello hanno presentato una diffida al Comune di Vicenza (e in copia per conoscenza al prefetto) chiedendo che venga revocata la concessione degli spazi dell’ex Bocciodromo agli attivisti dell’omonimo centro sociale.

A motivare la richiesta c’è la considerazione che le attività interne al Bocciodromo non si limitino agli ambiti socio-culturali (come previsto nel contratto di concessione) ma pure ad una «evidente attività politica a carattere antagonista». Inoltre gli esponenti del centrodestra contestano alle associazioni locatarie la mancanza di una rendicontazione dell’attività come pure la sub-locazione di alcuni spazi.