“Meglio vestite” 2014, due italiane in classifica

L’eleganza non è peccato e perché non celebrarla? Ci ha pensato, come ogni anno, il Financial Times Weekend, ad incoronare i personaggi ‘best dressed’ meglio vestiti del 2014. Spiccano tra le icone di stile, in una classifica che vede regnanti, star del cinema, della moda e della politica, anche due giovani italiane, la torinese Gaia Repossi e la milanese Giovanna Battaglia.

Gaia Repossi, è direttore creativo dell’omonima maison di gioielli e disegna collezioni di gioielli scelti da alcune delle maggiori star internazionali, come Emma Watson e Chloe Sevigny. Ha anche disegnato una linea di gioielli per Alexander Wang. Il Financial Times ha scelto Gaia per il suo stile semplice e sobrio, per esaltare “il potere della camicia perfetta” indossando con semplicità e sobrietà le preziose creazioni Repossi.

Giovanna Battaglia, invece, entra nella famosa lista, perché ha un look che non passa mai inosservato, è l’icona del brand di moda Dolce e Gabbana, è stata caporedattrice per Vogue Gioiello e per Vogue Pelle, ora vive a New York dove lavora come fashion editor. Ama vestire seguendo le ultime tendenze e tra i brand che indossa ci sono Prada, Fendi, Valentino, D&G e Comme des Garcons.

La coppia di modelli Edie Campbell e Otis Ferry sono i vincitori di questa classifica internazionale, dove figurano anche il principino George, il primogenito di William e Kate, che – secondo il FT – ha già uno stile impeccabile, la regina Letizia di Spagna, citata per la sua passione di abiti Chanel, Pharrel Williams, Matthew McConaughey, Antoine Arnault e Natalia Vodianova e Gia Coppola, regista e nipote di Sofia Coppola.

[pro_ad_display_adzone id=”24″]

Tags: