Procura Venezia: corruzione in aumento

Il Procuratore aggiunto di Venezia Adelchi d’Ippolito ha rivelato come i reati nella pubblica amministrazione registrati dalla Procura siano, durante l’ultimo anno, in forte aumento. «Il trend è in decisa salita e persistono illeciti di pubblici funzionari» ma «i reati si scoprono anche per una maggiore specializzazione delle forze dell’ordine nello specifico settore».

«Altro capitolo – ha rilevato d’Ippolito – sono i reati contro il patrimonio che anch’essi in lieve aumento tanto che ci sono 7 mila provvedimenti pendenti». «Un’aspetto – ha sottolineato – che va a toccare la sicurezza dei cittadini e quindi la tranquillità delle persone creando inquietudine».