Canova a Possagno, 148 euro per visita con Sgarbi

Fa discutere l’iniziativa della Spoleto Arte che ha deciso di “offrire” una visita per pochi fortunati nella Gipsoteca del Canova a Possagno (Treviso)  guidata  da Vittorio Sgarbi, nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 gennaio.

Esperienza certamente unica, anche nel prezzo. Il pacchetto turistico proposto infatti costa la bellezza di 148 euro a persona, tra aperitivo, biglietto d’ingresso (i biglietti comuni oggi costano dai 6 ai 10 euro), la visita guidata di Sgarbi e la cena dopo l’evento. La serata, proprio come un master o un corso di aggiornamento, garantirà anche il riconoscimento di un simbolico attestato di partecipazione.

Possagno è considerata la patria del più illustre ed eccelso scultore neoclassico, Antonio Canova, che ha lasciato al mondo l’eredità della sua arte nella casa natale accanto al museo e nella solenne gipsoteca realizzata nel 1836, che raccoglie quasi tutti i modelli originali delle creazioni, i bozzetti in terracotta, i disegni e i dipinti.